Workshop

Workshops

10 ottobre

Ore 11.30 – 13.00
Lo stent dinamico: la soluzione di un problema clinico grazie alla integrazione tra esigenze mediche e tecniche realizzative
Workshop organizzato da SIDAM

Presenteremo un nuovo dispositivo, finalmente disponibile al mercato dopo aver completato il processo di certificazione, per il trattamento conservativo dinamico delle stenosi esofagee benigne. Il dispositivo in oggetto trova applicazione nel trattamento conservativo “dinamico” delle stenosi esofagee benigne. La sua particolare funzione è rappresentata dal mantenimento della pervietà del lume esofageo, opportunamente dilatato. Nel corso del workshop il Dottor Dall’Oglio (capo reparto della chirurgia endoscopica digestiva dell’Ospedale Bambino Gesù) presenterà gli importanti risultati raggiunti grazie ad una stretta collaborazione tra scienza medica e un’azienda innovativa del biomedicale.


Ore 11.30 – 13.00
Come crescere in Asia ed Australia
Workshop organizzato da Health Industries SA – Government of South Australia

Il tempo di approvazione per iniziare uno studio di ricerca clinica in fase 1 in Europa e negli Stati Uniti e’ di circa otto mesi. In Australia, l’unico adempimento richiesto e’ l’appprovazione del comitato etico, e ad Adelaide cio’ richiede solo 6 settimane. Le imprese Europee possono ottenere un rimborso automatico fino al 43,5% dei costi di ricerca. I ‘Free Trade Agreement’ stipulati dall’Australia con i maggiori Paesi asiatici sono un altro fattore di competitivita’ per le aziende Europeee che operano in Australia. Queste ed altre opportunita’ importanti per la crescita delle imprese life sciences Italiane saranno illustrate nel seminario offerto dal Governo del Sud Australia.


Ore 11.30 – 13.00
Glance into the solutions provided by the Menarini Group
Workshop organizzato da Menarini Biotech

Ore 14.30 – 15,30
Il settore del Life Sciences calabrese tra le eccellenze e le opportunità di collaborazione
Workshop organizzato da Unioncamere Calabria

Il workshop è organizzato da Unioncamere Calabria, partner EEN, in collaborazione con Regione Calabria e Fincalabra, attraverso CalabriaInnova, e con il cluster calabrese in Biotecnologie e Scienze della Vita gestito da Biotecnomed Scarl. Le Scienze della Vita sono un’area di ricerca ben radicata in Calabria, in costante potenziamento attraverso misure regionali, nazionali ed europee sul tema scienze della vita, alimentazione, diagnostica avanzata, e aggregazioni quali poli e distretti. L’evento presenterà le politiche della Regione Calabria a valere sul POR Calabria FESR/FSE 2014–20 volte a supportare la crescita del settore calabrese in un’ottica di connessione extraregionale.


Ore 14.30 – 16,00
Dalla ricerca al mercato: l’innovazione nel settore salute fra desiderio e realtà
Workshop organizzato da Clust-ER Industrie della Salute e del Benessere

Portare sul mercato il frutto della ricerca precompetitiva nel settore della Salute è una strada spesso irta di difficoltà. Anche in un contesto estremamente vivace e di prestigio internazionale, il trasferimento dei risultati della ricerca talvolta risulta modesto. Il Clust-ER Health si confronta con altri stakeholder italiani ed europei, in un workshop dove, nella prima parte, verranno presentati casi di successo di aziende molto innovative; nella seconda parte si discuterà come diverse esperienze cercano di affrontare gli ostacoli che si frappongono al trasferimento tecnologico, considerando anche le costrizioni del percorso dettato dagli Enti regolatori e il modello di business sotteso.



11 ottobre

Ore 10.00 – 12.00
ESA Business Applications: Sviluppi Innovativi e Opportunità di Finanziamento tra Life Sciences e Dati Satellitari
Workshop organizzato da Hypatia

L’integrazione dei dati satellitari nei servizi sanitari rappresenta un’opportunità di estremo interesse, potendo fornire soluzioni che migliorino i modelli terapeutici-assistenziali attuali o introdurne di alternativi. Tale prospettiva è concretizzabile in virtù di un approccio sistematico che diffonda le possibilità di impiego di questa tecnologia e favorisca finanziamenti idonei per il trasferimento tecnologico e l’accesso al mercato.
Il workshop intende presentare il programma ESA Business Applications, mostrare le potenzialità dei dati satellitari in ambito sanitario, illustrare lo stato dell’arte, recepire i bisogni, sostenere la ricerca applicata e curare gli aspetti imprenditoriali.


Ore 10.30 – 12.00
Blockchain oltre Bitcoin: una nuova rivoluzione digitale per il mondo Life Science?
Workshop organizzato da JSB Solutions

Qual è il ruolo di blockchain nel settore Life Science? Quali sfide e opportunità possono nascere dalla sua applicazione?
Cercheremo di esplorare blockchain da un punto di vista tecnico identificando cosa è blockchain e cosa non è, cosa può fare e cosa non può fare, per poi valutare l’applicazione al settore e-Health attraverso le ultime innovazioni tecnologiche e vedere come funziona blockchain applicata a un sistema di raccolta dati eCRF e un software GMP per la gestione dei training.
Fare le giuste domande, dare le prime risposte e mostrare i risultati applicativi di una tecnologia che potrebbe rappresentare una risposta ai bisogni dell’industria della salute e della ricerca clinica.


Ore 14.00 – 15.00
Le nuove Frontiere dell’Ingegneria della Conoscenza per la Medicina di Precisione: un supporto alle decisioni cliniche personalizzate
Workshop organizzato da EBSCO

Il workshop sarà orientato a mostrare lo stato dell’arte dei più avanzati strumenti informatici, a supporto dei clinici per la personalizzazione delle cure. Le tecnologie knowledge-based e del machine learning, offrono formidabili opportunità, per massimizzare l’efficacia delle diagnosi e delle cure, in funzione delle caratteristiche cliniche del paziente. Durante il workshop verranno mostrati alcuni strumenti all’avanguardia (DynaMed Plus, Isabel, Option Grid), con simulazione di casi reali, applicabili nella pratica clinica.


Ore 14.15 – 16.45
EU-Health Innovation UTILE Marketplace – Pitching and Networking Session
Workshop organizzato da UTILE Project

Il progetto UTILE (marketplace dell’innovazione europea per la salute) è finanziato dalla CE e si propone di analizzare i risultati di tutti i progetti sul tema salute conclusi nell’ambito del 7 ° PQ e di H2020, nonché di identificare e fornire servizi di valorizzazione e supporto ai progetti con il più alto potenziale di industrializzazione. Durante le quattro UTILE ‘Pitching and Networking sessions’ i progetti ritenuti più maturi per investimenti e opportunità di partnership, si presenteranno di fronte a investitori internazionali e ai rappresentanti industriali del settore.


Ore 14.30 – 16.00
Sviluppo farmaceutico nell’era digitale
Workshop organizzato da Chiesi Farmaceutici

Il mondo farmaceutico è in una fase cambiamento. I nuovi farmaci sono più complessi dal punto di vista di progettazione, sviluppo e produzione. Le autorità chiedono un avanzamento delle tecniche e della conoscenza a supporto, il mercato necessità di tempi più brevi per lo sviluppo e di una gestione del ciclo vita dei prodotti più elaborata. Due iniziative possono fornire strumenti estremamente utili per fronteggiare la sfida: Quality by Design (QbD) e la trasformazione digitale, capitanata dal movimento Industria 4.0. QbD cambia il paradigma di sviluppo del farmaco e Industria 4.0 fornisce tecnologie potenti: la loro sinergia permette un modo di sviluppare più vicino ai nuovi bisogni farmaceutici.


Ore 15.30 – 17.00
LifeSeeder: il crowdfunding del Life Science italiano per investire in start-up e PMI e trovare investitori
Workshop organizzato da Giomi Innovation and Research

LifeSeeder permette l’incontro tra imprese in cerca di nuovi capitali e investitori del settore. È uno strumento innovativo che focalizza l’equity crowdfunding esclusivamente sul settore life science. Fondi d’investimento, Venture Capitalist e grandi aziende del settore potranno investire nell’impresa giusta che cerca capitali per crescere. LifeSeeder vanta soci fondatori di primo piano nel mondo imprenditoriale italiano: dal Gruppo Giomi a C.H.I.CO., il  cluster privato del life science.


Ore 16.30 – 18.00
Eccellenza nel cluster management: dare valore alle imprese per una migliore performance. Il caso del cluster piemontese sulla salute bioPmed e l’esperienza del progetto ECRI
Workshop organizzato da Bioindustry Park / bioPmed Cluster

Le imprese appartenenti ai cluster presentano, in tutta Europa, migliori performance in termini di innovazione e capacità di sbocco sul mercato. Supporto strategico, fitte relazioni scienza-industria e servizi ad alto valore aggiunto sono solo alcuni esempi di come un sistema locale d’eccellenza possa supportare lo sviluppo d’impresa. Il workshop intende presentare l’esperienza del cluster piemontese sulla Salute e le scienze della Vita bioPmed e il progetto ECRI, che ha come focus il raggiungimento dell’eccellenza gestionale dei cluster life sciences. Il workshop si terrà in lingua inglese ed è realizzato nell’ambito del progetto ECRI, finanziato dal programma COSME (2014-20) dell’UE.

In questo sito web utilizziamo cookie di prima o di terza parte che memorizzano cookie sul tuo dispositivo. Hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e quelli di terze parti. Abilitandoli ci permetti di offrirti un'esperienza completa, mostrandoti tutti i contenuti; non abilitandoli, alcune parti nel sito non potranno essere visibili (mappe e video, ad esempio). Policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.